MASERADA SUL PIAVE – A Maserada l’amministrazione comunale ha organizzato per il prossimo fine settimana il tampone gratuito a tutti i cittadini. || Nella lotta al contagio uno dei fronti caldi e’ l’individuazione dei positivi al virus ma senza sintomi che inevitabilmente e soprattutto inconsciamente circolando liberamente sono dei veri e propri untori. Persone che proprio perche’ non accusano alcun sintomo difficilmente faranno un tampone. Parte da questa considerazione l’iniziativa del comune di Maserada che il prossimo fine settimana offre il tampone libero e gratuito per tutti i cittadini. Bastera’ presentarsi con la tessera sanitaria e mettersi in fila dietro al municipio per poter verificare se si e’ o meno positivi al test. Una iniziativa, sottolinea il sindaco Lamberto Marini, che non aggravia in alcun modo l’Ulss 2 Marca Trevigiana. I tamponi infatti sono offerti da una onlus del luogo che mette a disposizione anche i volontari peraltro gia’ utilizzati a supporto dei sanitari in precedenti screeening, Tutto in autonomia in risposta anche a piu’ di qualche sindaco gia’ sul piede di guerra per lo scatto in avanti di Maserada quando in tema sanitario tutto dovrebbe essere definito dall’assemblea dei sindaci. Ma tant’e’; l’importante e’ fare un controllo puntuale nache se come ben si sa limitato nel tempo. Ma gia’ identificare possibili asintomatici significa salvare tanti cittadini deboli da un’esposizione al virus che potrebbe risultare fatale. – Intervistati LAMBERTO MARINI (Sindaco di Maserada sul Piave) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(HQ5_offw1Vo)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria