BELLUNO – Forte nevicata in provincia di Belluno, disagi a ripetizione su tutte le strade e Protezione civile allertata. Numerosi i black out. Chiusi tutti i passi Dolomitici. || Da un’emergenza all’altra, senza soluzione di continuità. Prima l’acqua, ora la neve. Copiosa come da previsioni fino a fondovalle e sin dalle prime ore della mattinata. Ma lo spettacolo suggestivo per i romantici dura il tempo di un selfie, poi tocca darci di olio di gomito per spalare almeno davanti agli ingressi delle case perchè gli spazzaneve passano a ripetizione e gli accumuli diventano importanti. Fino a 50 centimetri di neve in città, in tutta la Valbelluna e nel Feltrino. Copiosa la nevicata in quota e così sarà almeno fino alla mezzanotte. Un avviso di criticità per le valanghe è stato emesso dalla protezione Civile già dalle 10 di questa mattina e il grado è segnalato marcato: unna slavina nel primo pomeriggio ha invaso la 203 Agordina dopo l’abitato del peron salendo verso Agordo; una valanga è stata segnalata tra gli abitati di Cordelle e Dont in Val di Zoldo. Nel capoluogo si sono attesi i canonici 5 centimetri di neve per permettere ai mezzi addetti allo sgombero di uscire e percorrere i circa 260 km di strade comunali oltre ai 35 km di marciapiedi, 30 mila metri quadrati di piazze e parcheggi pubblici. In quota la nevicata ha assunto le sembianze di una vera e propria bufera: sospinta dal vento la neve ha raggiunto apporti consistenti nelle Terre Alte. Disagi a non finire per ripetuti black out causati dal peso della neve sui cavi dell’alta e della media tensione e l’allerta riguarda anche la probabile caduta di alberi o rami sulla sede stradale. La prudenza in questi casi deve essere d’ordinanza. La Prefettura ieri sera ha disposto il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 t, compresi quelli adibiti a trasporto eccezionale. Il divieto è tassativo fino alle 5 di domani mattina. A causa delle avverse condizioni meteo l’Ulss Dolomiti ha sospeso per oggi i drive in tamponi pomeridiani di Tai di Cadore ed Agordo; attivo fino alle 12.30 di oggi quello di Feltre, chiuso alle 19 il drive in del San Martino a Belluno. (Servizio di Tiziana Bolognani)


videoid(aQxCgMUdn2A)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria