VENEZIA – Se ripresa ci sarà, non sarà prima del 2022. Questa l’analisi degli industriali veneti che oggi – a fine anno – hanno voluto lanciare un messaggio alle Istituzioni: “Serve una nuova programmazione”. – Intervistati ENRICO CARRARO (Presidente Confindustria Veneto) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(yHXzuHgBSH0)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria