TREVISO – Eredita un immobile e scopre che è già occupato abusivamente. Gli agenit della questura di Treviso hanno scoperto la truffa. || Si erano organizzati per trasferirsi definitivamente in quell’immobile nel quartiere di San Paolo a Treviso dopo aver fatto anche dei lavori di ristrutturazione ma giovedì scorso hanno trovato i sigilli alla porta. Una coppia nomade è accusata ora di occupazione abusiva e truffa grazie alla denuncia di un’anziana trevigiana che aveva ereditato il locale solo pochi mesi prima. Nel tentativo di prenderne possesso però si era accorta che l’immobile era stato già occupato abusivamente, la mobilia cestinata e i lavori di ristrutturazione avviati. immediata è scattata la denucia , la coppia nomade aveva anche esibito un regolare contratto di locazione, ma le indagini hanno rivelato che il locatario era residente all’estero e che l’operazione era stata conclusa attraverso l’intermediazione di un agente immobiliare pregiudicato. I due giovani occupanti erano gravatiu già da precedenti per reati contro il patrimonio. (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(XgYn1AK_F1k)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria