ANTENNA TRE | Medianordest

MESTRE | DPCM E CENTRI COMMERCIALI, I MESTRINI ANTICIPANO LO SHOPPING NATALIZIO

MESTRE – Una frenata allo shopping natalizio arriva dalle misure sui centri commerciali contenute dal Dpcm di ieri, che ne prevede le saracinesche abbassate nei festivi e prefestivi. Così la corsa al regalo dei mestrini diventa infrasettimanale || Il nuovo dpcm rivoluziona lo shopping. Binda non solo le festività ma anche – parzialmente – la corsa agli acquisti tipica del periodo. Saracinesche dei centri commerciali abbassate nei festivi e prefestivi, cosa che in questo ponte, fa giocare d’anticipo i molti mestrini che puntavano al regalo. tra i nostri intervistati campeggia la consapevolezza che per frenare il dilagare del virus qualche misura restrittiva ci vuole, in molti optano per l’acquisto infrasettimanale, o nei negozi di vicinato, messi a dura prova dalle vendite on line e dalle difficoltà del periodo. Il decreto del 3 dicembre per far fronte all’emergenza sanitaria, evitando gli assembramenti nei luoghi più frequentati, di fatto chiude gli esercizi all’interno dei mercati e dei centri commerciali, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole. Mentre fino al 6 gennaio è consentita l’apertura dei negozi al dettaglio fino alle 21 (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(qBEkmVKWSBg)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria

Exit mobile version