ANTENNA TRE | Medianordest

MUSILE DI PIAVE | ANTI-COVID: CARABINIERI CHIUDONO CENTRO MASSAGGI CINESE

MUSILE DI PIAVE – Chiuso dai Carabinieri di San Donà di Piave un centro benessere di Musile di Piave, trovato aperto nonostante le disposizioni anti-Covid. || Nonostante le disposizioni anti-Covid neprevedesserola sospensione, l’attività era aperta. E così a chiudere un centro benessere di Musile di Piave ci hanno pensato i Carabinieri. Al momento d’arrivo delle forze dell’ordine nel centro c’era una 42enne di nazionalità cinese – residente a Milano ma domiciliata a Musile – sulla cui regolarità del rapporto di lavoro sono peraltro in corso di approfondimenti.I Carabinieri hanno inflitto una sanzione amministrativa al titolare, un 58enne cinese di Carpi, in provincia di Modena: 280 euro se pagati entro 5 giorni o 400 euro entro 60 giorni dall’accertamento. Ma soprattutto hanno disposto l’immediata chiusura dell’attività dandone notizia alla Prefettura di Venezia. (Servizio di Filippo Fois)


videoid(HKu2SR-KxrE)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria

Exit mobile version