MIRANO – Mirano si arma di telecamere per identificare chi abbandona rifiuti. E in soli tre mesi eleva 171 multe, per un totale di 29mila euro. || Una lotta agli eco vandali che ha portato a 171 contravvenzioni elevate in soli tre mesi per un totale di 29mila euro. Il comune di Mirano dal 23 luglio, per contrastare il malcostume dell’abbandono selvaggio dei rifiuti, aveva messo in funzione le telecamere che permettono di filmare e identificare i trasgressori. Una misura che si era resa necessaria per i numerosi episodi di questo tipo di illecito che stavano colpendo la città, con conseguenze dannose sull’ambiente e un aggravio del costo dello smaltimento dei rifiuti, destinato poi a ricadere ingiustamente sulla collettività. Delle 171 multe solo 28 riguardano cittadini miranesi, mentre l’83% del totale sono state comminate a cittadini residenti nei comuni confinanti: da Salzano, Santa Maria di Sala e Mira. (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(Xvn0rFTFvtY)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria