VENEZIA – Quattro secoli dopo la peste,Venezia si affida alla Madonna della Salute per vincere il Covid. In tanti hanno atteso con pazienza, opportunamente distanziati, il proprio turno per entrare in Basilica e recitare una preghiera. || Venezia, quattro secoli dopo, si affida ancora alla Vergine per vincere il Covid e superare una crisi sanitaria sociale ed economica che ha profondamente intaccato il tessuto della città. Tanti veneziani non hanno voluto rinunciare, opportunamente distanziati e nel pieno rispetto dei protocolli al pellegrinaggio nel giorno della festa della Madonna della Salute. Sono immagini che passeranno alla storia quelle che Antenna 3 ha portato nelle case dei veneziani e dei veneti, in una Basilica mai così sguarnita il 21 Novembre durante il pontificale presieduto dal Patriarca monsignor Francesco Moraglia.Il Patriarca Francesco ha voluto esprimere la sua vicinanza al mondo del lavoro e poi ha ringraziato il Papa.Nell’omelia non è mancato un richiamo forte alla politica.Una celebrazione toccante che grazie ad Antenna 3 ha raggiunto tutto il Patriarcato e il Veneto.Al termine campane a distesa e benedizione dal sagrato della Basilica, come avviene al Redentore. Anche questo per la prima volta nella storia, oggi. – Intervistati MONSIGNOR FRANCESCO MORAGLIA (PATRIARCA DI VENEZIA) (Servizio di Lorenzo Mayer)


videoid(SKtJMrCoqsE)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria