MIRANO – Si nascondeva in albergo e poi spacciava ma insospettiti da un viavai continuo i carabinieri alla fine l’hanno scoperto e arrestato. || I carabinieri di Mirano hanno arrestato un 24enne di origine albanese per spaccio. Aveva creato la sua base logistica in una camera di albergo a Mirano, a ridosso di Piazza Martiri. Dopo aver raccolto tutti gli indizi, i militari dell’Arma si sono presentati in abiti borghesi alla porta del 24enne, che da subito ha dimostrato chiari segni di nervosismo. Una volta entrati nella stanza, hanno trovato un sacchetto con 8 dosi di cocaina, un bilancino elettronico, tre cellulari e 5mila euro in contanti, provento dell’attività illecita di spaccio.I carabinieri hanno avuto conferma di trovarsi di fronte all’ennesima cellula di spaccio, piccola ma radicata nel territorio. Ulteriori indagini potranno permettere di individuare la linea di rifornimento e gli eventuali complici. La droga e il materiale rinvenuti nella stanza d’albergo sono stati sequestrati. (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(ki1iiz4yPoU)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria