TREVISO – Sottoscritto questa mattina a Cà Sugana il protocollo d’Intesa tra comune di Treviso e RFI per la realizzazione della nuova stazione ferroviaria. Cantieri al via nel 2021, taglio del nastro atteso nel 2022. || Ecco come sarà la nuova stazione ferroviaria di Treviso quando il progetto per ora solo sulla carta diventerà realtà. 10 milioni di euro di investimento di cui 7 milioni e 100 mila finanziati da Rfi e 2 milioni e 200 mila dal Comune, per una trasformazione che non riguarderà solo la stazione ma tutta l’area intorno perchè questo diventi il miglior biglietto da visita della città per chi arriverà qui in treno. ”Inizia così la rivoluzione della mobilità” ha detto il vicesindaco De ChecchiL’intervento non riguarderà solo la parte interna ma anche quella che guarda alla città perchè la stazione diventi un luogo di vita, integrato con il resto del centro cittadinoNuove aree verdi, riorganizzazione degli accessi alla stazione e al parcheggio, ampliamento dell’area pedonale, miglioraramento delle piste ciclabili, riqualificazione dei sottopassi di collegamento, ma il progetto vede anche la realizzazione all’interno della stazione di servizi destinati proprio ai pendolari che rappresentano la tipologia di passeggero più numerosa a Treviso oltre che alla creazione di una grande velostazione per accogliere in modo ordinato le biciclette. ”Non potevamo chiedere ai cittadini di cambiare le loro abitudini di movimento senza riqualificare un’area come quella della stazione” ha spiegato il vicesindacoEntro il 2020 verrà ultimato il progetto che nel 2021 sarà cantierato per vedere la luce nel corso dell’anno successivo. Cà Sugana assicura che interverrà pure sul lato sud della stazione quello che guarda al quartiere di San Zeno per un recupero complessivo dell’area della stazione, perchè conclude De Checchi con la riqualificazione si intervenie anche sul fronte sicurezza in un quadrante difficile – Intervistati ANDREA DE CHECCHI (Vicesindaco di Treviso), ANTONELLO MARTINO (Responsabile Ingegneria Direzione Stazioni RFI), SARA VENTURONI (Direttore Stazioni RFI) – Servizio Francesca Bozza, immagini Francesca Bozza


Guarda gli altri video qui.

Scopri tutto sul più grande gruppo televisivo del Nordest, visita MEDIANORDESTvideoid(JWKVDdma8ZM)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria