VILLA DEL CONTE – A Villa del Conte, Comune dell’Alta Padovana i cittadini preparano da mangiare al sindaco Antonella Argenti molto impegnata in questo periodo di pandemia. A gennaio aveva istituito l’assessore alla solitudine per ascoltare le persone in difficoltà || I concittadini le vogliono bene, la vedono lavorare senza sosta da mesi e così le preparano cibo e dolciumi, ma non solo le mandano messaggi della buonanotte e del buongiorno e le lasciano biglietti in ufficio. Antonella Argenti sindaco di Villa del Conte è commossa dall’affetto che riceve dai suoi concittadini. In questi mesi di pandemia il primo cittadino ha lavorato per gestire l’emergenza e così i cittadini – specie i più anziani – per ringraziarla hanno cominciato a sfamarla. Addirittura facendo recapitare le vivande direttamente in comune.A gennaio il sindaco aveva istituito l’assessorato alla solitudine dedicato alle persone sole o in difficoltà. Oggi con la paura del covid i contatti via telefono e via email sono quotidiani, c’è chi chiede informazione sui tamponi, chi è spaventato da un possibile contagio, chi ha bisogno della spesa o dei farmaci a domicilio. Tantissime le richieste tanto che il sindaco Argenti ha messo a disposizione un nuovo numero 3482868633 gestito direttamente da lei per dare risposte ai suoi concittadini attraverso telefonate o messaggi whatsapp. – Intervistati ANTONELLA ARGENTI (Sindaco Villa del Conte) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(a0eOY-epufo)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria