TREVISO – Incontro oggi pomeriggio tra direzione dell’uls 2 Marca Trevigiana e i rappresentanti dei medici di famiglia. Trovato l’accordo per la gestione dei tamponi agli assistiti. Tutto questo mentre anche nella marca aumentano i casi e i ricoveri. Sotto la lente di ingrandimento il contagio nelle scuole. || Trovato l’accordo con i medici di famiglia. L’incontro risolutore oggi pomeriggio tra direzione dell’uls e rappresentanti di categoria. Sottoscritte tutte le condizioni dell’accordo con forniture garantite spazi eventualemnte forniti dai comuni e smaltimento rifiuti speciali a carico dell’Uls. Altro fronte tamponi e il caso altivole di ieri con il punto completamente bloccato dal ponte dati telecom e la fornitura enel andati letteralmente in tilt. Dati trasmessi ieri con i telefonini dell’usl per un’emergenza oggi rientrata.Tutto questo mentre a stasera nella marca si e’superata la soglia di 143 mila tamponi con 450 casi positivi e 250 ricoverati. Confermato l’ospedale di vittorio veneto totalmente per melati covid con il pronto soccorso spostato a Conegliano.Infine le scuole con l’aumento di casi positivi. – Intervistati FRANCESCO BENAZZI (Direttore generale Uls 2 Marca Trevigiana) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(QMMMUdNNJpQ)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria