TREVISO – Dopo l’attacco terroristico di Vienna anche nella Marca e’ stata innalzata la soglia di attenzione per la sicurezza di chiese e altri luoghi di culto. IL provvedimento a seguito della riunione settimanale del comitato sicurezza in prefettura. || Dopo gli attentati terroristici di vienna anche la Marca alza la soglia di attenzione per chiese e luoghi di culto. Una presenza al momento discreta ma comunque attenta.Quindi piu’ prevenzione che conseguenza di segnalazioni su possibili cellule terroristiche radicalizzate; un dato che deve dare la giusta dimensione della situazione a quanti si recano nelle nostre chiese come nei nostri cimiteri. Sul fronte del contagio da coronavirus il prefetto risponde alle critiche sulla lentezza delle decisioni prese dal governo sottolineando come di fatto qui si stia mettendo in pratica l’autonomia regionale differenziata. – Intervistati MARIA ROSARIA LAGANA’ (Prefetto di Treviso) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(Qiy-Et-d3Zc)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria