MESTRE – Il Comune di Venezia è al lavoro per rimuovere tutte le criticità che si possono essere manifestate in asili nido e scuole dell’infanzia comunali.L’assessore alle Politiche Educative Laura Besio risponde alle polemiche degli ultimi giorni. || Laura Besio è assessore alle politiche educative del Comune di Venezia da appena tre settimane, ma in periodo Covid l’emergenza è continua.Denunce di carenza d’organico e scarsa manutenzione degli edifici hanno ultimamente messo asili nido e scuole dell’infanzia comunali nell’occhio del ciclone, tanto che per i sindacati lo sciopero è dietro l’angolo. «In una situazione normale asili e scuole dell’infanzia veneziane non sarebbero sotto organico – dice Besio – la vera questione sono i vincoli dei protocolli anti-Covid. Una questione che l’amministrazione è impegnata a risolvere.».«Per il Comune di Venezia la scuola è una priorità. Non solo come supporto alle famiglie – conclude Laura Besio – ma come luogo di crescita e sviluppo importante ora più che mai per i nostri figli che tra tutti hanno pagato il prezzo più alto di questa situazione». – Intervistati LAURA BESIO (ASSESSORE POLITICHE EDUCATIVE VENEZIA) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(9ENE8588S7E)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria