08/10/2021 VICENZA – Discoteche si riapre. Capienza al 50% soddifatti i gestori: «finalmente i ragazzi tornano a ballare» || Si riapre. Il governo modificata al rialzo la capienza di teatri, cinema, discoteche e stadi. Da lunedì torna la capienza al 100% per cinema e teatri mentre gli stadi per il momento si fermano al 75%. Le discoteche dopo un primo annuncio di riapertura al chiuso con una capienza del 35%, da tutti considerata antieconomica, sale al 50%. Un passo in avanti importante che fa ben sperare per i gestori dopo mesi di chiusura Riapertura in sicurezza e green pass a portata di app. Una discoteca come Villa Bonin Longare a Vicenza, capienza all’aperto 5 mila persone, al chiuso scende a 2500 con il 50% si ferma a 1500 ma già i gestori confida Fabio Facchini gestore di Villa Bonin Longare a Vicenza stanno lavorando per tornare alla normalità. Obiettivo nel giro di un mese di arrivare alla capienza del 75% per poi per la fine dell’anno raggiungere il 100%. Dopo il tunnel dunque la luce ma i 18 mesi passati sono stati un vero inferno con la chiusura senza sapere se e quando si sarebbe riaperto. Passando da stadi d’animo racconta Fabio Facchini gestore quali rabbia, depressione e rassegnazione. Oggi si riparte magari a ranghi ridotti, molto personale dai camerieri alle cassiere hanno cambiato lavoro ma si può tornare a sperare – Intervistati FABIO FACCHINI (Gestore Villa Bonin Longare ) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(nCY_QcqMJ_Y)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria