BASSANO DEL GRAPPA – Apriamo con la notizia sconvolgente che riguarda due minori di Bassano che avevano progettato, assieme, di uccidere i genitori della ragazza, ma sono stati fermati in tempo. Tutta la cronaca… || Ricordano Erica e Omar di Novi Ligure, la coppia di fidanzatini che qui a Bassano, progettava di uccidere i genitori nel sonno. Il fatto è cominciato ancora nel mese di luglio. I due minori, al centro della terribile vicenda, si scrivevano anche via web, arrivando a studiare nei dettagli l’omicidio dei genitori, iniziando proprio dalla madre della ragazza. E’ a quel punto che dei messaggi si accorge un amico coetaneo dei fidanzati: dapprima non ci fa caso ma quando i messaggi diventano più precisi e circostanziati, il ragazzo sente che qualcosa non va. Nei messaggi si parla di come ammazzare la madre, nel suo letto mentre dorme, con un cuscino, poi si arriva a scrivere che forse c’è bisogno di un lungo coltello. Insomma particolari che fanno rabbrividire e che diventano, via via, sempre più delineati. L’amico dapprima ci pensa su, ma poi capisce che quello non è un gioco e chiede aiuto. Immediatamente vengono allertate le forze dell’ordine, i carabinieri del comando compagnia di Bassano. Scattano le indagini fino a capire, senza ombra di dubbio, che c’è la vera intenzione di agire. E’ a quel punto che i ragazzi vengono stoppati e avvisati i genitori che dapprima credono ad una bravatata, fino a capire che davvero, avrebbero agito come nessuno mai si aspetterebbe da un figlio. In questo momento, come ci ha confermato il comandante Filippo Alessandro, lo stato delle indagini è fermo in attesa delle disposizioni della Procura per ii Minori, mentre i protagonisti di quello che sarebbe potuto essere un efferato omicidio sono seguiti dagli esperti. – Servizio Angelica Montagna, immagini Redazione Medianordest, montaggio Renzo Rigon


Guarda gli altri video qui.

Scopri tutto sul più grande gruppo televisivo del Nordest, visita MEDIANORDESTvideoid(IBDJykMhSXQ)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria