02/10/2021 MONTEGROTTO TERME – Indagano i carabinieri su un episodio inquietante accaduto ai confini tra Montegrotto Terme e Battaglia. Un uomo, di nazionalità marocchina, è stato soccorso in un casolare abbandonato dopo essere stato legato e ferito. || Lo hanno sentito urlare per il dolore e sono scattati i soccorsi. E’ stato trovato legato mani e piedi con una corda che gli passava anche il collo l’uomo di origine marocchina abbandonato in un casolare disabitato nei pressi del castello del Catajo tra Montegrotto e Battaglia Terme. Una punizione che ricorda i trattamenti riservati ai traditori dalla criminalità organizzata quella su cui stanno indagando i carabinieri della compagnia di Abano Terme coordinati dalla procura di Padova. 30 anni, l’uomo tagliuzzato in varie parti del corpo, è stato soccorso e portato in ospedale. La stessa vittima avrebbe indicato gli autori del gesto e nella casa di un connazionale i militari avrebbero trovato un orologio rapinato allo straniero. Non sono esclusi nelle prossime ore ulteriori sviluppi sulla vicenda. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(uQXcFKedO6g)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria