01/10/2021 MOGLIANO VENETO – Andrà a processo il 15 enne che lo scorso 22 marzo accoltellò Marta Novello mentre stava facendo Jogging a Mogliano Veneto || Sarà il 22 novembre la prima udienza a carico del 15enne che lo scorso marzo accoltellò Marta Novello mentre stava facendo Jogging. Un fatto che sconvolse la comunità. La Procura presso il Tribunale per i minorenni ha infatti chiuso le indagini preliminari con rito immediato, formulando a carico del ragazzo le imputazioni di tentato omicidio e tentata rapina.Il ragazzino è ancora detenuto nel carcere minorile di Treviso. Ora sarà il suo legale a decidere se chiedere o meno un rito alternativo, che per i minori è quello abbreviato, che consentirebbe al 15enne di poter godere di uno sconto pari a un terzo sulla pena totale. Si è conclusa anche la consulenza psichiatrica affidata al professor Camerin. Sembra essere stata esclusa una vera e propria infermità mentale ma sarebbe emerso un giudizio di immaturità. Se così fosse questo potrebbe portare ad una dichiarazione di imputabilità. Bisognerà attendere il 22 novembre per capire quale sarà la strada scelta dal legale del giovane l’avvocato Matteo Scussat. L’aggressione fu in via Marignana a Mogliano veneto lo scorso 22 marzo. Marta, 26 enne venne aggredita e accoltellata una ventina di volte dal 15 enne . (Servizio di Daniela Sitzia)


videoid(rRi3jP3UVQ8)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria