30/09/2021 CAVALLINO TREPORTI – Status di città balneare: dopo la proposta di legge partita da Jesolo, la Conferenza Sindaci del Litorale Veneto ha iniziato la discussione del progetto a vari livelli politici. || Poco meno di un mese fa la presentazione della proposta di legge sullo “Status di città balneare” al G20s di Jesolo. Ora i sindaci del litorale sono impegnati ad illustrare la proposta a istituzioni politiche e categorie economiche. Nel testo sono raccolti i problemi comuni alle grandi località turistiche balneari e le loro possibili soluzioni. Tra i problemi il cosiddetto “effetto fisarmonica”: l’enorme crescita di popolazione durante il periodo turistico verso il quale le amministrazioni locali hanno dotazioni organiche e finanziarie inadeguate in quanto parametrate ai residenti. In veste di presidente della Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto e di coordinatrice del summit nazionale G20s, la sindaca di Cavallino-Treporti Roberta Nesto, ha presentato la bozza del documento alla deputata Giorgia Andreuzza, vicepresidente della X Commissione Parlamentare Attività produttive, Commercio e Turismo. – Intervistati ROBERTA NESTO (PRESIDENTE CONFERENZA SINDACI LITORALE VENETO), ON. GIORGIA ANDREUZZA (VICEPRES. X COMMISSIONE PARLAMENTARE ATT.PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(IoypzGUGQ7s)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria