25/09/2021 TREVISO – Sono arrivati come preannunciato. 300, 400 ragazzi si sono riversati in centro. Città blindata dalle forze dell’ordine che li hanno attesi in Via Roma. Rissa sventata alle 1630 in piazza Duomo. || Sono tornati come avevano fatto intendere sui social network. In 300 si sono riversati in centro storico , con una scena fotocopia a quella già vista lo scorso sabato ma questa volta gli agenti di polizia erano schierati. A decine li hanno incontrati tra la Stazione Ferroviaria e Via Roma, il loro intervento tempestivo è riuscito a bloccare una rissa che stava scoppiando proprio in Via Roma tra due ragazze. Altri due giovanissimi poco prima erano venuti alle mani in piazza Duomo. La rissa sventata intorno alle 1630. Gruppi che si muovevano a stormi, dandosi appuntamento in vari punti della città tenendosi però sempre in contatto tramite il cellulare, sempre dispersi dalle forze dell’ordine. Un dispiegamento di forze tra vigili, agenti di polizie carbainieri poderoso ma anche una grande campagna di prevenzione. I ragazzi non si può dire che non fossero stati avvisati, alcuni sono stati identificati dai vigili oggi. Decine nei giorni scorsi. Sono già 3 i minori che dovranno presentarsi in Comando per gli episodi violenti di sabato scorso , che oggi non si sono verificati, stanati sul nascere grazie ai controlli. Controlli che in un caso sono addirittura stati contestati da un genitore che ha chiamato in Comando per avere spiegazioni sul perchè la figlia fosse stata ripresa e identificata. interrompendo di fatto un pubblico servizio. (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(7NEohyeWDF8)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria