21/09/2021 MOGLIANO VENETO – Sono pronte allo “sciopero”, le mamme del Comprensivo Mandela di Mogliano, dove da oggi – causa mancanza di docenti – è stato sospeso il tempo pieno. La protesta fuori dalla scuola, mentre si attendono risposte dall’Ufficio scolastico provinciale. Situazioni analoghe si stanno registrando da Montebelluna a Preganziol. || Pronte a lasciare i figli a scuola un’ora in più se la situazione non rientrerà in pochi giorni. Così le mamme del Comprensivo 1 di Mogliano, dove da oggi il tempo pieno è stato sospeso, a causa della mancanza di docenti. Nel mirino lo scarso preavviso della comunicazione da parte della dirigenza scolastica, fatto che ha gettato molte famiglie nel caos organizzativo, come racconta anche il nonno vigile di via Olme, vera sentinella dell’umore generale.La pazienza per diversi genitori – reduci da due anni scolastici di dad a intermittenza – è finita da tempo.Ma disagi in classe vengono segnalati in altre parti della Marca, come al comprensivo di Montebelluna, nei plessi Pascoli e Marconi, dove il tempo pieno è stato sospeso per la settimana in corso. La comunicazione è del 16 settembre. Stesso copione anche al comprensivo di Preganziol, sempre per la mancanza di docenti. Unico vero salvagente, ma tutt’altro che scontato, restano nonne e nonni. (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(WDQkQ56qghk)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria