ANTENNA TRE | Medianordest

TREVISO | IL COVID RIENTRA A SCUOLA: SETTE CLASSI IN QUARANTENA E TREDICI IN MONITORAGGIO

15/09/2021 TREVISO – A tre giorni dall’inzio della scuola, anche il Covid è rientrato in aula. Sette le classi in quarantena, 13 in monitoraggio. “Situazione sotto controllo”, dicono comunque dall’Ulss 2 dove la macchina è pronta per le terze dosi: ne saranno somministrate mille al giorno. || Sette classi in quarantena, 13 in monitoraggio. Questa la situazione al terzo giorno dall’inizio dell’anno scolastico con l’avvertenza che i più piccoli sono partiti già a inizio settembre.Un dejavu che si ripete forse prima del previsto ma che al momento non allarma, grazie al vaccino ormai diffuso tra gli studenti ma soprattutto tra i loro familiari.Tutti i giovani positivi – confermano dall’Ulss – sono asintomatici.Negativi al momento i test salivari distribuiti al Cerletti di Conegliano, tra le scuole identificate come sentinella, anche se in alcuni casi dovranno essere ripetuti.Più in generale, resta sotto controllo la pressione ospedaliera, anzi, c’è da registrare un leggero calo dei ricoveri, che continuano a riguradare – nella maggior parte dei casi – persone non vaccinate. E non era vaccinata una signora 84enne deceduta nelle scorse oreConnesso il tema della terza dose ai soggetti più fragili, che si somministrerà da lunedì prossimo. Si inizia a Villorba alla presenza del generale Figliuolo, come annunciato dal presidente Zaia. Una prima nazionale che non sarà solo simbolica. L’obiettivo dell’Ulss 2 è iniziare già con 1000 terze dosi al giorno.Con questo ritmo, i più fragili saranno coperti in due settimane poi si passerà agli ospiti delle rsa e agli over 80. – Intervistati FRANCESCO BENAZZI (Direttore generale Ulss 2 Marca Trevigiana) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(sOtxi3LU12M)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria

Exit mobile version