14/09/2021 BELLUNO – E’ uno dei tratti più critici della viabilità provinciale. Nuovo progetto per la messa in sicurezza del ponte della Veneggia a Belluno anche se l’obiettivo resta quello di sistemare l’intera via Tiziano Vecellio, l’ingresso a nord principale della città. || E’ uno dei punti più critici della viabilità cittadina e provinciale, quel ponte della Veneggia dal quale – nell’ottobre del 2018 – volò giù tragicamente un camionista della Brt nel tentativo di evitare un’automobile che invadeva la sua corsia. L’ennesimo incidente sul tratto che ha spinto il Comune ad accelerare sul fronte della sicurezza.Due gli interveneti prinicipali, come spiega l’assessore Biagio Giannone. Il primo consisterà nello spostare all’esterno i parapetti originali, come richiesto dalla Sovrindentenza per allargare la carreggiata. Poi si realizzerà una pista ciclopedonale. In realtà, l’obiettivo resta più ambizioso e riguarda l’intera via Tiziano Vecellio. – Intervistati BIAGIO GIANNONE (Assessore Lavori Pubblici Comune di Belluno) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(-PxshFlxZtA)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria