14/09/2021 SAN PIETRO IN GU – Boom di contagi a San Pietro in Gu. La gran parte al centro di accoglienza || 34 casi di covid nel piccolo comune dell’alta padovana di San Pietro in Gu, la metà sono stati rilevati nel centro di accoglienza straordinaria. Altre nove persone sono in isolamento domiciliare perchè stretti contatti con positivi. La comunicazione è stata data dal sindaco Paolo Polati attraverso la pagina facebook del comune. Un avviso scritto anche in inglese e francese per raggiungere tutta la popolazione compresi gli ospiti del centro di accoglienza che si trova nell’ex hotel Ca Bianca. “La situazione all’interno della struttura – specifica il sindaco – è sotto controllo e il primo cittadino è in costante contatto con la Prefettura e con il servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ulss 6, che ha avviato tutte le procedure per fermare la possibile diffusione del virus. Il sindaco nel suo messaggio ha esortato i concittadini che non sono ancora stati vaccinati, e che non presentano alcuna controindicazione alla vaccinazione, a farla quanto prima. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(1aCGqhEVeus)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria