13/09/2021 TREVISO – Primo giorno di scuola con il nodo trasporti: siamo stati in stazione e in viale Europa, per verificare situazione e controlli in campo. || Stazione di Treviso, 7.30 del mattino. Il principale snodo del trasporto scolastico insieme a quello di viale Europa. 40 i bus messi in campo da Mom per potenziare il trasporto extraurbano così da rispettare il limite di capienza dei mezzi, fissato all’80%. Raddoppiate le corse nei tratti urbani. Sul posto in mattinata il presidente di Mom Giacomo Colladon, il sindaco di Treviso Mario Conte e il comandante della Polizia locale Andrea Gallo: per tutti, situazione sostanzialmente sotto controllo. verifichei della Polizia locale, ma per il primo giorno niente sanzioni. Si proseguirà per l’intera settimana per verificare i comportamenti degli studenti. Norme di sicurezza che verranno ribadite anche nei cartelli che il Comune farà posizionate a ogni fermata. Vigili ma non solo, anche 55 steward messi in campo da Mom. In viale Europa situazione più variegata, come testimoniano le voci degli stessi ragazzi: per alcuni i bus erano stracarichi per altri semivuoti. – Intervistati GIACOMO COLLADON (Presidente Mom), ANDREA GALLO (Comandante Polizia locale Treviso), MARIO CONTE (Sindaco di Treviso) (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(RqFy_zxCYWM)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria