07/09/2021 PADOVA – Scuola al via il 13 settembre ma a tutte le famiglie è arrivata la comunicazione dello sciopero indetto da due sigle sindacali contro il green pass. In mattinata, la nostra redazione ha raccolto lo sfogo appello di una mamma infermiera impegnata prima nei reparti Covid e adesso all’hub vaccinale in fiera che si rivolge al presidente Zaia. || Infermiera da 25 anni, da un anno e mezzo lotta contro il Covid prima in ospedale a curare i malati, adesso al padiglione 8 nell’hub vaccinale della fiera di Padova. Un figlio di 6 anni che inizia la prima elementare e una grande amarezza al suo primo ingresso a scuola per la proclamazione dello sciopero proprio il 13 settembre. E’ uno sfogo che indirizza al primo cittadino del Veneto, al presidente Zaia, dopo mesi di lotta divisa tra un lavoro che ama e la sua famiglia con un figlio gestito grazie alle baby sitter. Un lavoro che la impegna sei giorni su sette, una sola settimana di ferie durante i mesi estivi a cui aggiunge la prossima per l’avvio della scuola, questa infermiera e mamma racconta come sia difficile, a volte, vaccinare in fiera con persone che si arrabbiano con il personale sanitario e arrivano talvolta persino agli insulti. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(L-Jxv0Nwl6E)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria