06/09/2021 PADOVA – Farmacie prese d’assalto per ottenere il green pass. Siamo stati nella più antica di Padova dove il servizio è stato operativo da subito e dove si eseguono un centinaio di tamponi al giorno, molti a turisti. || Un centinaio di tamponi al giorno in questa tenda attrezzata che sorge davanti alla più antica farmacia della città, davanti a Palazzo Moroni e di fianco a quell’Università che le affidò lo stabile nel 1545. A confermarci l’andamento la titolare Emilia Tarana che ci racconta come siano molte le persone che si rivolgono alla loro farmacia anche chi è vaccinato ma ha bisogno di un tampone per un viaggio o un evento particolare, oltre a molti insegnanti in questo periodo. Numerosi anche i turisti in coda per il tampone prima di accedere ai capolavori di Padova Urbs Picta. Nonostante le richieste, anche in questa farmacia, in attesa di nuove indicazioni, non si eseguono ai fini del rilascio del green pass tamponi salivari “rapidi”. – Intervistati EMILIA TARANA (Farmacista) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(zzJlGS4ANlk)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria