04/09/2021 TREVISO – Tempo scaduto, alle 12 di oggi, per il deposito delle liste in vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. Otto i comuni al voto nella Marca, tra cui Conegliano, Montebelluna, Oderzo e Villorba, che avendo oltre 15mila abitanti, se nessuno degli sfidanti supererà il 50% delle preferenze, dovranno ricorrere al ballottaggio. || Otto comuni al voto, 28 candidati sindaco, 756 candidati consiglieri divisi nelle 45 liste in campo. Nella Marca Trevigiana le amministrative del 3 e 4 ottobre saranno particolarmente significative perché andranno al voto alcuni dei centri principali della provincia, a partire da Conegliano, dove si propongono cinque sfidanti: Piero Garbellotto, candidato di una parte di centrodestra, Lega e Fratelli d’Italia, l’ex sindaco Fabio Chies, sostenuto da Forza Italia, Francesca Di Gaspero per il centrosinistra, Lorenzo Damiano dei Pescatori di Pace e sopresa dell’ultimo minuto, Antonio Quarta della lista civica Paré. Solo due i contendenti a Montebelluna, il capogruppo uscente della Lega Adalberto Bordin sostenuto dal centrodestra e Loreno Miotto per il centrosinistra. In corsa in cinque, invece, a Oderzo, l’uscente Maria Scardellato, candidata per Lega e Fratelli d’Italia, dovrà vedersela con il suo ex vicesindaco Michele Sarri; Pd e Movimento 5 Stelle uniti a favore di Marco De Blasis, mentre Marco Drusian e Tino Alescio corrono con delle civiche. Ben 6 per la poltrona di sindaco a Villorba, con Lega, Fratelli d’Italia e l’uscente Marco Serena uniti per sostenere Francesco Soligo, quindi Alessandra Callegari per il Pd, Silvia Barbisan per l’Azione di Calenda, Massimo Vernier per il Movimento 5 Stelle, Emanuela Parchi e Camilla Girasole per due civiche. A Volpago l’uscente Paolo Guzzo, leghista, si confronterà con Sebastian Grosso sostenuto da una civica e Guerrino Silvestrini del Pd; centrodestra diviso a Cordignano, dove Alessandro Biz, in corsa per il secondo mandato, se la vedrà con il suo ex assessore e già primo cittadino Roberto Campagna e con Luca De Re. A caccia della riconferma, a Portobuffolé, anche Andrea Susana del centrodestra, contro Jennipher Gola e Nicola Vianello. Infine Monfumo, dove si ripresenta, senza sfidanti, l’attuale sindaco Luciano Ferrari, che dovrà però ottenere il quorum necessario alla rielezione. (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(lGFRBsrL5ec)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria