30/08/2021 VENEZIA – Crescono i ricoveri a causa del Covid e riguardano anche donne in gravidanza. Caso limite a Vicenza dove una 32 che ha partorito ieri si trova in Terapia Intensiva. “Una situazione che riusciamo a gestire solo grazie al vaccino”, dice Zaia. Allerta massima per le case di riposo. || Si trova ora in terapia intensiva al San Bortolo, la 32enne all’ottavo mese di gravidanza ricoverata sabato in pneuomologia in gravi condizioni, un quadro clinico che ha spinto i sanitari a effettuare il parto cesareo nella giornata di domenica.Il bimbo, seppure prematuro, sta bene, la mamma – al momento – non è intubata. Questo il caso portato a esempio dal presidente del Veneto Luca Zaia, la dimotsrazione che il contagio persiste e che al momento esplica i suoi effetti più gravi nei soggetti non vaccinati, come confermato dalla dirigente del reparto di malattie Infettive a Padova. E questo nelle ore in cui l’Associazione italiana ginecologi chiede al Governo di vaccinare subito le donne incinta, superando tutti i dubbi della prima ora.Più in generale, seppure gradualmente, cresce il tasso di ospedalizzazioneCrescita comunque limitata solo grazie a un fattore, quello della vaccinazione.Anche per questo Zaia continua a chiedere lumi al Governo e al Cts sulla terza dose.Terza dose che interessa soprattutto gli anziani con il virus che si riaffaccia nelle case di riposo.Due i focolai che la regione sta gestendo.Case di riposo che – come reazione – sono tornate a chiudersi, si tratta di casi per lo più asintomatici anche se un ospite – nel Veronese – è stato portato in ospedale. Occhi puntati anche sul via all’anno scolastico con il piano regionale scuole che sarà presentato la prossima settimana, un mix di tamponi a tappeto e classi sentinella, modello che ha già raccolto il plauso del generale Figliuolo nei giorni scorsi in Veneto. La madre di tutte le battaglie, l’ha definita Zaia. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto), ANNAMARIA CATTELAN (Primario Malattie Infettive Azienda Ospedaliera Padova), MANUELA LANZARIN (Assessore Sanità Regione Veneto) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(grNxgvKfqX0)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria