30/08/2021 MOGLIANO VENETO – Ladri in azione a Mogliano: casa sottosopra e razzia di generi alimentari dalla trattoria. || Ladri in casa della famiglia Zorzi, domenica sera a Mogliano. Non per rubare soldi o gioielli, ma per fare razzia di prosciutti, soppresse e vino dalla sottostante cucina. Il derubato è infatti Achille Zorzi, titolare della trattoria Da Bimbari sulla strada per Zero Branco. Mentre lui era via, i ladri si sono dapprima introdotti nel suo appartamento, proprio sopra il ristorante, praticando un foro sul doppio vetro di questa finestra dal quale sono poi riusciti a aprire la maniglia. Una volta dentro si sono messi a rovistare ovunque mettendo a soqquadro le stanze. Nell’appartamento a fianco i genitori, Maria Busato e Attilio Zorzi, erano in soggiorno con la tv accesa, ignari di tutto fino al rientro del figlio. Ma se da mobili e cassetti i ladri non sono riusciti a trovare nulla di valore, forse proprio per non andarsene a mani vuote hanno pensato bene di calarsi al piano terra e razziare la trattoria, entrando con la stessa tecnica da una finestra della sala. Qui il bottino per loro è stato decisamente più “grasso”. Tre-quattrocento euro in tutto il valore della ghiotta spesa, infilata al volo in questi sacchi di solito usati per le tovaglie sporche, per poi darsi alla fuga. Il giorno dopo, lavati e stesi gli indumenti scaraventati a terra dai ladri rovistando nei cassetti, alla signora Maria non resta che ripensare al pericolo corso, con i malviventi in azione a pochi metri di distanza. – Intervistati MARIA BUSATO (Servizio di Francesco Ceron)


videoid(dPZaJzr9koE)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria