28/08/2021 ROTZO – Lutto in Altopiano, è morto improvvisamente il sindaco di Rotzo, Aldo Pellizzari: era in vacanza in Toscana || Si era preso una vacanza dopo tanto tempo, per stare con la sua famiglia. Ma Aldo Pellizzari, sindaco di Rotzo, non rivedrà mai più il suo amato altopiano e il suo paese: il 52enne è morto in Toscana, dove si trovava in ferie con le persone che gli erano più care. Nel pomeriggio di venerdì Pellizzari aveva deciso di fare un tuffo nello specchio di mare di fronte alla baia dell’arancio della spiaggia del Fortullino, nella bellissima frazione di Castiglioncello di Rosignano, quando è stato colto da un malore. Secondo le prime informazioni pare che i presenti siano riusciti a trascinarlo a riva, dove avrebbe avuto appena il tempo di chiamare la moglie prima di perdere i sensi. Sul posto sono accorsi i sanitari del Suem, che gli hanno prestato i primi soccorsi sotto gli occhi attoniti dei suoi famigliari e dei molti turisti che avevano dato una mano nel suo salvataggio. Ma ogni tentativo di salvargli la vita si è rivelato vano e ai medici non è rimasto che constatarne il decesso. La salma è a disposizione delle autorità nella camera mortuaria dell’ospedale di Rosignano, in attesa di sapere se verrà disposta o meno l’autopsia. La data del funerale è quindi ancora da stabilire. La notizia è subito rimbalzata in Veneto, dove ha causato enorme dolore e cordoglio in quanti conoscevano Pellizzari per la sua attività di politico, amministratore e imprenditore. Il 52enne aveva deciso di non ricandidarsi, pare proprio per dedicarsi alla famiglia. Era rientrato da poco da un viaggio di lavoro all’estero e, dopo la fine della quarantena di rito, si era preso qualche giorno di vacanza. (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(ffoze3NGl_c)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria