26/08/2021 ARSIERO – Un motociclista è morto in ospedale al San Bortolo. Si era scontrato ieri sera con un’auto in retromarcia. || Arsiero. L’ultima tragedia della strada si consuma in pochi, maledetti istanti. Sono le nove di sera quando in Via Dei Longhi un venticinquenne, alla guida della sua berlina esce da un parcheggio. Ma lo fa in retromarcia e proprio in quel momento sta passando una moto: a bordo Andrea Canale, 40enne di Tonezza del Cimone, e una coetanea di Vigonza. Lo scontro è fatale: per il quarantenne la situazione appare subito gravissima: viene ricoverato all’ospedale San Bortolo, a Vicenza, ma non ce la fa: muore per lo shock emorragico. L’amica invece viene riocoverata all’ospedale di Mestre in prognosi riservata. Sul posto i Carabinieri di Valdastico che accertano la dinamica dell’incidente e fanno l’alcoltest all’automobilista, che risulta negativo. La macchina e la moto vengono poste sotto sequestro, a disposizione della Procura di Vicenza, mentre il venticinquenne di Arsiero, che secondo i rilievi dei militari ha omesso di dare la precedenza, è stato denunciato per omicidio stradale. (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(7pXhkheuES4)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria