20/08/2021 CONEGLIANO – Chiesa della Madonna di Lourdes gremita questa mattina a Conegliano per i funerali di Elio Doro, il 70 enne imprenditore morto nell’incidente stradale sabato scorso a Susegana. || I treni sono servizio nella mobilita’.Raccontava cosi’ Elio Doro la sua passione per i treni e per i loro allestimenti. Dare un servizio in movimento era il suo obbiettivo sia nel lavoro che nella vita. Come e’ stato ricordato oggi nel corso del suo funerale officiato da don Fabrizio Casagrande.Passione per la famiglia, per l’azienda e per la motocicletta. Motocicletta che sabato scorso gli e’ stata fatale nello schianto contro un’auto che usciva da una laterale della Pontebbana a Borgoluce di Susegana. Per questo nelle preghiere e’ stata piu’ volte ricordata anche la moglie Carla ancora ricoverata per le lesioni subite nell’impatto. Una cerimonia a cui hanno voluto partecipare in molti; dal sindaco di san pietro di feletto Maria Assunta Rizzo all’ex sindaco di Conegliano Floriano Zambon, dal consigliere regionale Roberto Bet all’ex sindaco Flavio Silvestrin presidente della piccola comunita’ fondata di don Vian dove Elio Doro ha dato il suo contributo di solidarieta’.Al termine il grande abbraccio della comunita’ ai figli e il corteo degli amici motociclisti che hanno condotto la salma al cimitero di Bagnolo per la tumulazione. – Intervistati Don FABRIZIO CASAGRANDE (Parroco di Campolongo) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(ZsSWQNsaBIQ)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria