17/08/2021 VENEZIA – Un bando regionale per l’imprenditoria giovanile, 3 milioni di euro rivolti a chi fa impresa in Veneto || Via libera della giunta regionale al nuovo bando destinato a promuovere e sostenere le piccole e medie imprese giovanili nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi. Un sostegno per chi ha dai 18 ai 35 anni e decide di investire sulla creazione di nuove attività economiche o di potenziare quelle esistenti. Spinta e sguardo verso il futuro, e investire su chi il futuro lo vuole creare in veneto. Stop ai cervelli in fuga, è l’obiettivo – spiega l’assessore Regionale allo Sviluppo Economico Roberto Marcato – per evitare lo spopolamento dell’imprenditoria giovanile che nell’ultimo decennio ha colpito soprattutto i settori tradizionali delle costruzioni, del commercio e del manifatturiero, crisi che si è inasprita con la pandemia, basti pensare che nel 2020 si sono perse, a livello nazionale, 18.900 nuove imprese giovanili rispetto al 2019. Le domande di sostegno relative al bando per l’imprenditoria giovanile, che verrà pubblicato nella sezione bandi del sito della Regione, dovranno essere compilate e presentate esclusivamente per via telematica, a partire dal 20 al 30 settembre. – Intervistati ROBERTO MARCATO (Assessore Regionale Sviluppo Economico) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(z_9j51wySkk)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria