16/08/2021 MESTRE – Per Zahra Ahmadi l’imprenditrice bloccata a Kabul che vorrebbe raggiungere la famiglia a Venezia, si mobilita anche la politica, dal parlamentare veneziano Nicola Pellicani al presidente della Regione Luca Zaia. || Il parlamentare veneziano Nicola Pellicani è tra coloro che si sono attivati in queste ore concitate per salvare Zahra Ahmadi, la giovane imprenditrice afghana rimasta bloccata all’aeroporto di Kabul nel tentativo di ricongiungersi con tutta la sua famiglia che abita a Venezia. il deputato del Partito Democratico è al lavoro perché la giovane riesca ad imbarcarsi in un aereo che la porti in Italia. La drammatica situazione di Zahra è seguita anche dalla Regione. Ed è stata oggetto di una telefonata tra il presidente Zaia e il ministro degli esteri Di Maio che ha assicurato come l’Italia sia impegnata ad organizzare un corridoio umanitario che permetta di intervenire in casi come questo. – Intervistati ON. NICOLA PELLICANI (PARTITO DEMOCRATICO), LUCA ZAIA (PRESIDENTE REGIONE VENETO) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(oR74hmU-CBg)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria