10/08/2021 VILLORBA – Diventa sempre più affollata la corsa a sindaco di Villorba. A scendere in campo oggi l’avvocato Silvia Barbisan, un altro pezzo della ex maggioranza che ha deciso di correre da sola. “Con Serena”, dice, “è mancata la partecipazione”. Zona industriale e famiglie le priorità. || Un nuovo rapporto tra municipio e cittadini, con questa prospettiva inizia la campagna elettorale di Silvia barbisan, 51 anni, avvocato, madre di due figli, già volto dell’Amministrazione uscente, di cui è stata anche assessore al bilancio, estromessa nella primavera 2020 per un post critico nei confronti di Zaia e del Prefetto sulla gestione della pandemia.Un altro pezzo importante della fu maggioranza che ha scelto di correre da sola.Questione di forma, ma anche di sostanza con Barbisan che porta un esempio su tutti, quello del consumo di suolo. “Siamo tra i territori più interessati dal fenomeno nella Marca”.Ambiente quindi tra le priorità accanto al rilancio della zona industriale, destinata a una nuova centralità con il completamento della Superstrada Pedemontana VenetaStessa attenzione anche per le famiglie – assicura Barbisan – per politiche a sostegno del reddito e della natalità.Queste le priorità per Villorba in azione, lista civica che vede però come suo riferimento politico Carlo Calenda. – Intervistati SILVIA BARBISAN (Candidato sindaco Villorba in Azione) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(9-kE4MgaJeE)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria