08/08/2021 JESOLO – il progetto di turismo sociale ed inclusivo rivolto a ragazzi con disabilità, è approdato nelle spiagge di jesolo. A fare da testimonial il campione olimpico igor Cassina || Barche a vela, gestori delle attività ricettive, e loro i ragazzi disabili che grazie al progetto “Turismo sociale ed inclusivo nelle spiagge venete” possono svolgere attività gratuite e provare delle vere e proprie esperienze lavorative durante l’estate. Il progetto promosso da Regione Ulss3, Ulss4 e Ulss5, è approdato a Jesolo. “Questo progetto è iniziato come attività sperimentale ma oggi lo si può considerare ordinario dato che coinvolge tre Aziende sanitarie e tante realtà imprenditoriali – ha esordito l’assessore regionale al bilancio, Francesco Calzavara- Io credo che in un prossimo futuro possa ampliarsi all’intera Regione Veneto per portare tanti ragazzi disabili a svolgere importanti esperienze lavorative al mare, in montagna, in una città d’arte o in una località di lago o termale: è un progetto di assoluto interesse che deve trovare le risorse, le attenzioni e le sensibilità di tutto il territorio Veneto”. “Tutto è partito da Jesolo ed ora si continua dopo aver visto tanti risultati positivi – ha spiegato il direttore generale dell’Ulss4 Mauro Filippi– cioè tante soddisfazioni sia da parte dei ragazzi e sia delle loro famiglie, con l’augurio di poter ampliare le attività in tutta la regione. Già oggi i ragazzi possono effettuare uscite in barca a vela con l’associazione “Uniti nel Vento” che da sempre ci aiuta in queste iniziative, così come il Comune di Jesolo e vari imprenditori turistici che offrono a questi ragazzi la passibilità di svolgere esperienze lavorative che non dimenticheranno”. Due gruppi di ragazzi sono usciti in barca a vela, con partenza dalla foce del Piave per proseguire poi lungo il litorale veneziano, accompagnati dai volontari dell’associazione Uguali nel Vento Onlus tra i quali il presidente Massimo VenturiniAltro protagonista della giornata “inclusiva” è stato il testimonial del progetto, il campione olimpico di Atene 2004, Igor Cassina – Intervistati FRANCESCO CALZAVARA (Assessore regionale al bilancio), MAURO FILIPPI (Direttore Generale Ulss4), MASSIMO VENTURINI (Presid. Associaz. Uguali nel Vento Onlus), IGOR CASSINA (Campione e testimonial del progetto) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(d8Yz8cxvqs0)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria