06/08/2021 BELLUNO – La mattinata del debutto del green pass è filata senza scossoni a Belluno. Complica la bella giornata residenti e turisti hanno pranzato nei plateatici e per molti titolari non è stato necessario richiedere il certificato verde divenuto obbligatorio da oggi. || Nessuno scossone: a Belluno avventori pronti a esibire il proprio certificato verde che da oggi li autorizza alle consumazioni al chiuso nei bar e ristoranti. Ed è stato più semplice del previsto perchè in centro i locali non hanno riscontrato alcun problema.”Meglio tornare a vivere” affermano i clienti degli esercizi pubblici all’interno dei quali la disponibilità è stata massima. Oggi, complice una mattinata assolata, le consumazioni sono state servite nei dehors; “Certo – afferma qualche cittadino – oggi è il primo giorno e come tale poco indicativo. Bisognerà vedere cosa accadrà nelle prossime settimane”. Frattanto è senza sosta l’impegno delle farmacie chiamate a stampare il passaporto verde. Le richieste negli ultimi giorni sono state centinaia. – Intervistati ATHOS BOCO (FARMACISTA) (Servizio di Tiziana Bolognani)


videoid(gG-TV_WJY4A)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria