06/08/2021 BELLUNO – Un successo oltre ogni più rosea previsione, anche perchè la pioggia ci ha messo lo zampino. Ieri sera sotto Porta Dante in Piazza dei Martiri è andata in scena l’iniziativa “Vaccini sotto le stelle”organizzata da Ulss Dolomiti in collaborazione con Comune e Provincia e l’aiuto dei volontari della Protezione Civile. || Oltre un centinaio di persone, 126 per la precisione, si sono presentate spontaneamente alla seduta serale “Vaccini sotto le stelle” organizzata dall’Ulss Dolomiti, la prima del genere in Veneto. L’appuntamento era stato fissato per le 19, ma già dalle 18.30 da entrambi i lati di Porta Dante, i vaccinandi si sono messi in fila per accedere alla somministrazione libera, senza prenotazione.L’attesa post vaccino, in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, è stata allietata dalla lettura dei passi della Divina Commedia grazie alla collaborazione della Compagnia del Moccolo e di alcuni studenti di Scuole in Rete. Belluno ha dato il là all’iniziativa itinerante che il prossimo 10 agosto per la notte di San Lorenzo sarà a Cortina. – Intervistati MARIA GRAZIA CARRARO (DIRETTRICE GENERALE ULSS 1 DOLOMITI), ROBERTO PADRIN (PRESIDENTE PROVINCIA DI BELLUNO) (Servizio di Tiziana Bolognani)


videoid(ATVXZC-orw0)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria