06/08/2021 PADOVA – Eccezionale appuntamento sportivo in un luogo suggestivo di Padova. La notte di San Lorenzo vedrà la gara di saltatori d’asta che si sfideranno davanti alla Cappella degli Scrovegni appena diventata patrimonio Unesco || 10 agosto la notte delle stelle, non solo quelle cadenti che piovono dal cielo ma anche di quelle dello sport pronte a gareggiare in una gara ufficiale di salto in alto in una location a sua volta stellare: i giardini dell’Arena, tra i resti dell’antico anfiteatro romano e la Cappella degli Scrovegni recentemente nominata Patrimonio Unesco. “700 stelle volano con Giotto” questo il nome della manifestazione organizzata dal Comune di Padova e daò Gruppo Asta Padova. La gara è una competizione ufficiale della Federazione Italiana di Atletica Leggera riservata al salto con l’asta, vi parteciperanno atleti agonisti di varie categorie maschili e femminili, dai giovani agli Over 35, tutti attratti dal fatto di saltare in un luogo di grande fascino culturale.Lo sport entra nei luoghi dell’arte. Una sfida a saltare in alto e a toccare quelle stelle così luminose dipinte da Giotto sulla volta della Cappella e o quelle stelle che proprio in questa notte regalano spettacoli cadendo dal cielo e raccogliendo i desideri di chi le osserva. – Intervistati ANDREA COLASIO (Assessore alla Cultura Comune di Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(mKgNlO7d03w)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria