02/08/2021 MARGHERA – Il Direttore della Prevenzione del Veneto ha fato il punto su contagi e forniture di vaccini. L’età media dei contagiati e dei ricoverati in Veneto si è notevolmente abbassata. || Scende l’età media dei contagiati, chi si infetta di più ha tra i 25 e i 26 anni: scende anche quella dei ricoverati per Covid, chi entra in ospedale ha intorno ai 50 anni. Se il virus sta rallentando la sua corsa tra i giovanissimi, 12 -15 anni, la decrescita sul numero totale dei contagi sembra stia seguendo l’iter inglese. A fare il punto sui contagi è il Direttore dell’unità organizzativa di Prevenzione della Regione Veneto. Nel giorno in cui il numero di vaccini soministrati raggiunge i 5milioni 550. 000, un lavoro lungo già 7 mesi il dato confortante riguarda anche lgi over 60. A livello internazionale si moltiplicano la segnalazioni sulla presenza della variante Beta che però, il dottor Mongillo esclude, sia arrivata già stata sequenziata in Veneto. – Intervistati MICHELE MONGILLO (RESP. UNITA’ ORGANIZZATIVA PREVENZIONE REGIONE VENETO) (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(CVUNSzNluO0)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria