02/08/2021 PADOVA – Dopo l’euforia di due sabati fa per la Urbs Picta patrimonio dell’Unesco, a Padova ecco un nuovo grande entusiasmo per le due medaglie d’oro ai giochi di Tokio di Jacobs e Tamberi. I due olimpionici appartengono infatti alle Fiamme Oro di Padova. || Il centro sportivo della Polizia di stato esiste a Padova dal 1954. Due finora le vittorie olimpiche nell’atletica: quella di Livio Berruti nei 200 metri a Roma nel 1960 e di Alessandro Andrei nel lancio del peso a Los Angeles nel 1984, più il bronzo di Alessandro Lambruschini nei 3000 siepi ad Atlanta nel 1996. Alle Fiamme Oro un bottino di due medaglie olimpiche in un solo giorno nell’atletica leggera, è qualcosa di sensazionale. Ma chi sono Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi? a padova c’è chi li conosce da moltissimo tempo.Ci sono degli aspetti in comune nel carattere tra Jacobs e Tamberi. Fino a un mese fa Gianmarco Tamberi era tesserato per la Atl-Etica di San Vendemiano Treviso. Ora per quella società e per le Fiamme Oro sarà il testimonial di un progetto sociale della Polizia di Stato nelle scuole; il 10 settembre sarà a Padova.Tamberi arriverà da Tokio martedì alle 20.30 a Roma. Jacobs invece rientrerà in patria dopo la staffetta 4×100 dell’8 agosto. – Intervistati SERGIO BALDO (Direttore tecnico Fiamme Oro Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(eorgPRi1V-k)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria