29/07/2021 PADOVA – “A un mese e mezzo dall’inizio dell’anno scolastico, senza disposizioni dal Governo, vorrà dire che decideremo noi -dice il presidente della Provincia di Padova, Fabio Bui- a scuola si andrà solo con il green pass”. || Se Roma continuerà a tacere, a settembre su scuola e trasporti la Provincia farà da sé. Il presidente Fabio Bui lo ha ribadito al prefetto Raffaele Grassi, anche durante un vertice organizzativo di poche ore fa: a un mese e mezzo dall’inizio dell’anno scolastico, dal Governo non ci sono ancora disposizioni precise su quale percentuale di studenti potrà fare lezione in aula; su quale percentuale di capienza potranno viaggiare gli autobus.Da amministratore locale di una provincia che con i suoi 928mila abitanti è la più popolosa del Veneto, Bui è categorico su come regolamentare gli accessi a scuola.Ad agosto 2020 i sindaci e la provincia Ricorda Bui, lavorarono tutto il mese per adattare le scuole alle disposizioni, potrebbe succedere anche quest’anno e siamo pronti però, prima di tutto dice il presidente: Vaccino per tutti i frequentatori delle scuole padovane, – Intervistati FABIO BUI (Presidente Provincia di Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(b-s5q0P1tNo)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria