28/07/2021 TREVISO – Il maltempo di ieri sera ha causato danni, seppur minori, anche a Treviso, dove si sono registrati auto ammaccate, alberi spezzati e un palo dell’illuminazione sradicato. || Via Terraglio all’incrocio con Strada del Mozzato, ancora ben visibili i danni causati dal fortunale di ieri sera, che ha causato paura e disagi in molti punti della città. Qui erano parcheggiate delle auto, i segni dei danni sono ancora visibili a terra. In viale Luzzatti un ramo spezzato ha colpito il parabrezza di un’auto in corsa, in viale della Repubblica, nel parcheggio sterrato della pizzeria Da Pino, un grosso albero si è schiantato al suolo, fortunatamente evitando la strada. Un grosso rischio si è corso tra vicolo Siora Andriana e via Castello d’Amore, all’ex Foro Boario, dove il vento ha sradicato un lampione dell’illuminazione pubblica, finito di traverso alla carreggiata. Solo per un caso di lì, in quel momento, non transitava nessuno. E allarme ha causato anche il pannello di marmo che si è staccato da un palazzo di piazza Pio X frantumandosi sul marciapiede: il timore, lì per lì, era che altri potessero cedere. La Protezione civile, in costante collegamento con i vigili del fuoco, si è mossa con 4 squadre, il sindaco Mario Conte si è recato nella sede operativa, poi, intorno alle 21, la situazione è tornata sotto controllo. (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(6zWEjhHRqcA)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria