26/07/2021 SALZANO – Ladri nella notte hanno tentato di rubare all’ufficio postale di Salzanocon scarsi risultati perché sono fuggiti a mani vuote. || Banda del bancomat in azione a Salzano. Nella notte 4 malviventi giunti a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata, hanno tentato a più riprese di far esplodere lo sportello Atm dell’ Ufficio Postale in via Allegri. Sul posto, sono giunti tempestivamente i carabinieri di Noale, Mirano e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mestre, già impegnati nel controllo del territorio notturno, per eseguire i primi accertamenti e isolare la scena fino all’arrivo, in mattinata, degli specialisti artificieri del Comando Provinciale di Padova, che hanno rinvenuto e posto in sicurezza, la “marmotta” ancora infilata all’interno dello sportello per poi disinnescare e rimuovere l’esplosivo. Il sistema di sicurezza delle Poste è stato determinante: scattato alle 3.48, ha inquadrato i malviventi in azione e fatto intervenire automaticamente i carabinieri. Il rafforzamento dei sistemi di sorveglianza ha consentito di ridurre notevolmente furti e rapine negli uffici postali di tutta Italia. A Venezia e provincia sono incrementati i servizi di vigilanza armata e 126 uffici sono stati dotati di speciali casseforti con apertura temporizzata, mentre tutti i postamat di nuova generazione hanno in dotazione il macchiatore di banconote. L’ufficio di Via Allegri resterà chiuso qualche giorno per permettere i lavori di ripristino, mentre i carabinieri indagano per identificare i responsabili. (Servizio di Ilaria Marchiori)


videoid(71l33HJ9sAo)finevideoid-categoria(a3venezia)finecategoria