22/07/2021 TREVISO – Torna a treviso la Run for children, la manifestazione podistica – giunta alla quarta edizione – che sostiene il progetto “Giocare in corsia”. Si svolgerà il 3 settembre in un percorso di 7 km interno alle mura. Le iscrizioni sono aperte || Correre e correre, non per vincere, ma per partecipare ad un traguardo solidale. Inizia così il conto alla rovescia per la quarta edizione di Run For Children, la manifestazione aperta a tutti, di carattere ludico sportivo, che si svolgerà il 3 settembre. Si punta a raggiungere il tetto dei 2mila iscritti per la corsa – o camminata – che nei primi tre anni ha raccolto – e interamente devoluto – 40mila euro ai volontari di “Giocare in corsia”, progetto della Lilt che porta il gioco nei reparti di pediatria degli ospedali di Treviso e Conegliano. Ridisegnato il percorso, ma sempre all’interno delle mura, per evitare però assembramenti e chiusure, così come l’orario di partenza “libero”, tra le 18 e le 19,30 proprio per evitare che i partecipanti si affollino allo start. Partenza e arrivo saranno sulle mura all’altezza dei bastioni San Marco. E il primo cittadino, Mario Conte, ha tenuto a precisare che le vie della città resteranno aperte, il centro accessibile in concomitanza con la manifestazione che si svilupperà su 7 km lungo le vie e le piazze del centro storico con il controllo della polizia locale, evento che durerà verosimilmante un paio d’ore. Le iscrizioni – al costo di 10 euro – sono aperte in nove punti di raccolta o attraverso il portale www.b4run.com – Intervistati GIAN LUCA SACILOTTO (Organizzatore Run For Children), FABIO SIMIONATO (Vicepresidente Run For Children) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(oqmDQoa68Yk)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria