20/07/2021 VICENZA – Variante Delta del Covid prevalente anche nel Vicentino. Un ricovero in terapia intensiva all’Ospedale San Bortolo di Vicenza. Ed ora anche il fenomeno dei “negazionisti” del tampone. || Situazione contagio. «In questo momento luglio 2021 spiega Maria Giuseppina Bonavina Direttore generale dell’Ulss 8 Berica – abbiamo un numero di positivi superiori a luglio 2020 e sappiamo questo cosa ha voluto dire ad ottobre». 24 i contagiati nell’Ulss 8 solo nella giornata di martedì 20 luglio, nel fine settimana se ne sono contati 46. L’età media è di 33 anni ma tende rapidamente ad abbassarsi e la variante Delta è quella prevalente e si torna a ricoverare. Solo ieri all’ospedale San Bortolo di Vicenza dal reparto malattie infettive, dove era arrivato già in gravi condizioni, un 60enne non vaccinato è stato trasferito in terapia intensiva. Dunque oggi più che mai diventa fondamentale vaccinarsi mentre un nuovo fenomeno avanza ai no vax si aggiungono i negazionisti del tampone. Al momento l’Ulss 8 diplomaticamente è riuscita ad ovviare con il tampone salivale ma se il fenomeno dovesse aumentare «in tal caso – spiega sempre Maria Giuseppina Bonavina Direttore generale Ulss 8 Berica – chi arriva in ospedale per un ricovero e intervento che può essere procrastinabile e non vuole sottoporsi al tampone di sicurezza si vedrà spostare l’intervento o il ricovero». E in tempo di vacanze il tampone torna prepotentemente alla ribalta per gli ingressi e rientri dall’estero con la nuova ordinanza del Presidente Zaia. Raccomandato quello molecolare o antigenico per i non vaccinati per chi arriva da ben 14 paesi, dal regno Unito alla Bulgaria passando per Grecia, Spagna, Slovenia per citarne alcuni. Tamponi eseguibili in aeroporto o nei punti tampone territoriali entro le 24 ore. Tampone obbligatorio o anticipazione del test di screening per lavoratori e operatori della sanità. Obbligo esteso a chi rientra da paesi extra Unione europea. Sul tema Green Pass infine l’invito è di scaricarlo attraverso il portale del governo che è l’unico in grado di emetterlo – Intervistati MARIA GIUSEPPINA BONAVINA (Direttore generale Ulss 8 Berica) (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(UW7aZECe-5Q)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria