19/07/2021 TREVISO – Continua la battaglia della direzione generale dell’uls 2 contro i dipendenti no vax. Mentre stanno per partire le lettere per circa 200 sanitari che non si sono vaccinati da lunedi’ sara’ sospesa con effetto immediato la dipendente che ha pubblicato sui social le sue esternazioni contro le vaccinazioni. || Non c’e’ spazio per i no vax tra le fila dell’uls2 marca trevigiana. Un inflessibile Francesco Benazzi l’ha dimostrato anche questa mattina annunciando una sospensione immediata. Fatali le frasi pronunciate dalla donna e pubblicate su facebookPugno di ferro quindi per la dipendente come altri 200 sanitari se non si vaccineranno entro i prossimi 5 giorni. Un direttore generale che non dimentica chi ha attaccato e attacca l’operato dell’uls sui social.Nel frattempo arriva un dato importante sulle vaccinazioni.oi c’e’ la situazione ricoverati che seppur di poco stanno aumentando.Ora si trova in terapia intensiva come il 71 enne giunto giorni fa. Agli infettivi invece gli altri due ricoverati, una donna di 60 anni e un 28 enne tutti non vaccinatiLa preoccupazione del direttore riguarda i nuovi vaccinati. – Intervistati FRANCESCO BENAZZI (Direttore generale Ulss 2 Marca Trevigiana) (Servizio di Lucio Zanato)


videoid(fSenZVgh-IA)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria