ANTENNA TRE | Medianordest

PIEVE DI CADORE | NUOVA BASE HEMS, CONSEGNA PREVISTA ENTRO LA FINE DEL 2021

15/07/2021 PIEVE DI CADORE – All’ospedale di Pieve di Cadore, superati gli imprvisti ‘di cantiere’ proseguono i lavori per la realizzazione della nuova base Hems, l’eliporto del Suem la cui consegna è prevista entro la fine dell’anno. || Sono partiti quasi un anno fa i lavori per la realizzazione del nuovo eliporto del Suem all’ospedale Giovanni Paolo II di Pieve di Cadore. Imprevisti di cantiere, il Covid e la neve hanno rallentato l’intervento imponente che si staglia ai piedi delle Dolomiti e che potrebbe essere consegnato già entro la fine dell’anno. L’azienda sanitaria è al lavoro per la richiesta delle autorizzazioni Enac per l’omologazione dell’eliporto e del serbatoio carburante. In mezzo la visita ispettiva e infine il trasferimento dell’elicottero temporaneamente ospitato dal 14° nucleo carabineiri all’aeroporto di Belluno. Nel frattempo fra la fine di agosto e i primi di settembre nel Bellunese sarà finalmente operativo il volo notturno garantito transitoriamente dall’elicottero di Treviso.La base Hems di Pieve di Cadore rappresenta un punto di riferimento importante della sicurezza dei residenti, “anche psicologica” spiega il sindaco, Giuseppe Casagrande.Recentemente la magnifica Comunità di Cadore ha istituito 14 tavoli per progettare il futuro delle Terre Alte, il più importante di questi riguarda la salute. – Intervistati GIULIO TRILLO’ (PRIMARIO SUEM 118 PIEVE DI CADORE), MARIAGRAZIA CARRARO (DIRETTRICE GENERALE ULSS 1 DOLOMITI), GIUSEPPE CASAGRANDE (SINDACO DI PIEVE DI CADORE) (Servizio di Tiziana Bolognani)


videoid(zUhCuNJXrf4)finevideoid-categoria(a3treviso)finecategoria

Exit mobile version