15/07/2021 TREVISO – Le Tose di Zaia raccolgono 38000 euro da destinare ai centri antiviolenza del Veneto. Oggi la consegna di un assegno di 7000 euro all’assessore Lanzarin per il centro di Treviso || Questa volta i soldi raccolti dalle ormai note tose di Zaia andranno ad aiutare il Centro antiviolenza di Treviso, una squadra in rosa che con la forza della cooperazione come quella che solo le donne sanno mettere in campo ha già raccolto 50000 destinate all’emergenza abitativa ed ora altri 38.000 euro che andranno a finanziare le attività dei centri anitviolenza del Veneto. Un assegno da 7000 è stato consegnato oggi all’assessore alla sanità Manuela Lanzarin. Un’ondata di forza e positività che non si ferma qui, per le Tose di Zaia ancora molti gli obbiettivi da raggiungere, sempre per aiutare qualcuno. Il loro aiuto, il fiore che nasce dalla nuda roccia, una linfa vitale nata con il Covid, la solidarietà oltre l’emergenza. – Intervistati MONICA DAVID (“TOSE DI ZAIA”), LAURA STEVANIN (“TOSE DI ZAIA”), DEBORAH DEL MONEGO (“TOSE DI ZAIA”), ANNAMARIA MANIN (AVV. CENTRO ANTIVIOLENZA DONNE), MANUELA LANZARIN (ASS. SANITA’ REGIONE VENETO) (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(Y-HHrPhPr98)finevideoid-categoria(a3veneto)finecategoria